Un filo che percorre la mia vita professionale, politica e istituzionale: perseguire l’obiettivo delle pari opportunità per tutti, per i lavoratori e le aziende, per chi nasce al Nord e per chi nasce al Sud, per chi dei servizi pubblici si serve e per chi i servizi pubblici è chiamato a far funzionare. Con un’idea di fondo: la forza propulsiva del mercato ha bisogno della capacità di regolazione e indirizzo delle istituzioni
Claudio De Vincenti
Interventi
16 June 2019

Ex Ilva, un governo latitante e quel singolare «comma 22»

Chiaramente sbagliata la decisione, annunciata qualche giorno fa da Arcelor Mittal (AM), di Cassa integrazione ordinaria per 1.400 dipendenti dello stabilimento di Taranto. Apprezzabile invece la risposta sindacale, a un tempo ferma e aperta al confronto con l’azienda per il bene dei lavoratori, e quella del Sindaco, che richiama AM a una corretta relazione con

Leggi tutto >

09 June 2019

Whirlpool, non serve minacciare. Meglio realizzare subito le Zes

Non basta fare la voce grossa, se serve solo a minacciare Whirlpool con la richiesta di restituire i finanziamenti ricevuti o, peggio, con la revoca degli ammortizzatori sociali oggi attivi in alcuni stabilimenti del gruppo. La prima minaccia, per quanto giusta, è di per sé assai debole, dato che parliamo di un onere modesto per

Leggi tutto >

02 June 2019

Mezzogiorno disilluso dai 5 Stelle ma non si affidi alla provvidenza

Nel Mezzogiorno il risultato delle elezioni europee di domenica scorsa segue in parte le tendenze nazionali ma, al tempo stesso, appare più complesso e incerto. Sappiamo che dal voto nazionale sono venuti quattro segnali forti riguardo allo stato del Paese: il riflusso nell’astensionismo, rispetto alle politiche di un anno fa; la rovinosa caduta di consensi

Leggi tutto >

Tutti gli Interventi >
  • Claudio De Vincenti
  • Professore di Economia Politica all’Universita’ di Roma “La Sapienza”
  • Già Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno
  • Leggi tutto >
SEGUIMI SUI SOCIAL